Posts contrassegnato dai tag ‘Terza Stagione’

Vi confermiamo che la terza stagione in italiano andrà in onda su Fox a partire dal 25 novembre 2010 su Fox (canale 110 di Sky). Tutti sintonizzati sul satellite dalle 23.00!!!

Ecco cosa vi aspetta nella terza stagione, preparatevi

🙂

 

Ecco il promo dell’episodio 3×08 in onda domenica prossima sulla Hbo, dal titolo “Night on the sun“. Promette bene, no?

True-Blood-HBO-s-Season-2-PROMO-true-blood-7734356-1024-768

In un articolo apparso su SCIFIWIRE ,il produttore esecutivo Alan Ball e gli scrittori Raelle Tucker e Alexander Woo, hanno comunicato un sacco di nuovi spoiler sulla season 3.

wallpaper3_1024x768-500x375

Ball ha affermato che il rapimento di Bill durerà circa 6 episodi, il tempo sufficente per mettere a dura prova Sookie e non spazientire i telespettatori. Inoltre Bill, potrebbe affrontare i suoi rapitori nella prima e nella quinta puntata.

tb3m

I lupi mannari arrivano a TB. Alan dice: “sono solo lupi, è solo gente che può trasformarsi in lupi, sono leggermenti più grandi e più forti. I loro occhi saranno arancioni“.

True-Blood-Promo-sookie-stackhouse-7310026-1024-509

Sookie, da semplice telepatica, ad una sorta di mano dal potere incandescente. I suoi poteri si amplieranno nella terza stagione. Incontreremo il re vampiro del Mississipi. E’ in netto contrasto con la regina vampira della Lousiana Sophia-Anne. “E’ più vecchio”, dice Ball, “è molto più maturo. Mentre la Regina è una sorta di Paris Hilton, la sua attenzione è di breve durata, lei è molto egomaniaca, e in realtà non pensa alle sue azioni, il Re vampiro invece è molto più “adulto”. Ha un ordine del giorno e scopi che vuole raggiungere. E’ più temibile di quello che la Regina pensa.

Jason, dopo le mille peripezie sia nella prima che nella seconda stagione, in questa manterrà un profilo “basso”. Cercherà di stare lontano dai guai.

queen La Regina Sophia-Ann, vista la sua attività di venditrice di “V” ,le cose per lei potrebbero andare molto male. Ball dice: “Quello che fa non andrebbe fatto per una figura autorevole come lei!”

Arriverà a Bon Temp una banda di motociclisti chiamati F Coot’s-k you Crew. Tucker ha detto che i nuovi personaggi sono ancora in fase evolutiva e non saranno quello che ci aspettiamo.

true_blood_2.04

Tommy Mickens, nuovo personaggio, non vogliono rivelare chi sia per non rovinare la sopresa. Avrà un impatto enorme sui nostri personaggi preferiti. Giocherà nella loro vita emotivia. Sarà portatore di “male”

promo season 2 Per tutti i fans di Eric, gli scrittori non potranno soddisfare le loro richieste. Tucker dice: “Nei primi due libri Eric è un personaggio assai minore nell’universo di Sookie. C’è molta pressione da parte dei fans che vorrebbero una storia romantica tra lui e Sookie, anche se in realtà nei libri della Harris succede molto, molto più avanti. Credo che la magia di Eric, e in parte il mistero di Eric, è la sua inaccessibilità. Non penso e non voglio farne l’interesse di una amore romantico che è in ogni scena. Io credo che il suo essere pericoloso è importante, quindi non è giusto toglierli i vestiti ogni volta che qualcuno ha voglia di guardare il suo petto nudo. In realtà è un approccio più disciplinato”

 

Ringraziamo la fonte di questo articolo: http://trueblood.myblog.it/

L’attore americano, che attualmente è in sala con Ricatto d’amore, è entrato a far parte del cast fisso della terza stagione di True Blood. Denis O'Hare

A pochi giorni dalla conclusione della seconda stagione di TRUE BLOOD, che ha confermato il successo strepitoso della serie ideata da Alan Ball, è stato annunciato che Denis O’Hare è entrato a far parte del cast della terza stagione, nella quale vestirà i panni del Re del Mississippi, un altro potente vampiro. Non sono stati resi noti ulteriori dettagli sul personaggio che è stato affidato all’attore, ma il suo debutto sul piccolo schermo è previsto per la prossima estate, con l’inizio della nuova stagione di True Blood.

O’Hare ha iniziato la sua carriera cinematografica e televisiva verso la fine degli anni ’90, ed è apparso in Accordi e disaccordi di Woody Allen, nel divertente La mia vita a Garden State  e nell’horror Quarantena. Recentemente ha interpretato il ruolo di un politico omofobo nel film Milk, che in un certo fa sorridere, considerato che O’Hare è gay dichiarato da moltissimi anni, e in questi giorni è nelle nostre sale con la commedia Ricatto d’amore.

True Blood: Denis O'Hare è il Re del Mississippi
fonte: Fabio Fusco, MoviePlayer.it