Posts contrassegnato dai tag ‘alan ball’

Micheal Ausiello ci svela, come sempre, in anteprima retroscena della nostra serie tv preferita: pare che nel cast della Quarta Stagione di TRUE BLOOD siano stati confermati gli attori Neil Hopkins (già visto in Lost, era il fratello di Charlie), Christina Moore (nel cast di Howthorne) e Chris Butler (visto in The Good Wife).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Chris Butler

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Christina Moore

 

 

 

 

Neil Hopkins

 

Ma andiamo con ordine: Hopkins sarà Claude, fratello misterioso di Claudine (Lara Pulver), la fata protettrice di Sookie vista nella terza stagione. Il suo ruolo sarà ricorrente in alcuni episodi.
La Moore,  sarà Suzanne McKittrick, una donna protestante del Texas con dei poteri speciali.
Butler sarà Emory, un mutaforma puntiglioso e conservatore che ha in serbo un piano.

Ricordiamo inoltre che la prossima stagione di TRUE BLOOD andrà in onda in America a partire da GIUGNO 2011 e la linea principale si baserà  a grandi linee sulle storie raccontate all’interno del quarto libro di Charlaine Harris della Saga di Sookie Stackhouse.

Anna PaquinDomenica sera è andato in onda sulla Hbo l’ultimo episodio della stagione numero 3 di TRUE BLOOD dal titolo: “Evil is going on“.

Un episodio molto particolare, come tutti i finali di stagione del resto: molti colpi di scena e ribaltamenti delle situazioni che arrivano in un cliff finale dove lo spettatore necessita di sapere come andrà a finire. E questa volta l’attesa sarà lunga… 9 mesi per l’esattezza.

Ma andiamo ad analizzare l’episodio (occhio agli spoiler per chi non l’avesse ancora visto!)

Iniziamo da dove era terminato il 3×11: Eric e Russel legati al sole fuori dal Fangtasia: il fantasma di Godric cerca di far redimere Eric dicendogli che deve lasciar andare Russel per fargli trovare la pace. Eric però, assetato di vendetta qual’è non molla. Ci penserà Sookie a salvarli entrambi con i suoi chiari (era ora) poteri da fata a riportarli dentro. E vabbè… piccolo commento: ma se Russel lo vogliono far fuori tutti quanti, non sembra un pò una tiratura da parte degli sceneggiatori mantenerlo in vita per farlo tornare nella quarta stagione? Per quanto adori il personaggio del Re e sono contentissimo del fatto che sarà presente anche nella season 4… a sto punto fate tornare anche Maryann, no? Grandiosa la battuta di Eric a Russel: “Hai massacrato la mia famiglia per un paio di capre?
Sam fa comin’ out con Tara svelandole di essere un mutaforma, e lei: “Non credi che essere un mutaforma sia una cosa da dire a una ragazza prima di andarci a letto?” La ragazza non ha tutti torti… e credo che Sam sia stata la ciliegina sulla torta… Tara non gliela fa più, sbrocca, saluta Sookie, mamma che si tromba il reverendo, prende e se ne va dopo essersi tagliata i capelli (credevate davvero che riprovasse a suicidarsi?). Tra l’altro con il nuovo taglio di capelli sta benissimo!
Jason, il personaggio a parer mio più maltrattato in questa stagione, fa una soffiata alla famiglia sbroccata di Crystal: il fratello/marito però, dopo aver ammazzato anche il padre, sangue del suo sangue, se la porta via; che farà ora Jason a capo di una famiglia di persone che non sanno vivere senza l’aiuto di qualcuno? (perchè poi?… mah).
Hoyt viene bloccato dalla madre che ancora una volta non vuole che stia con Jessica (stavolta fa sul serio però, si è comprata pure un fucile ammazzavampiri – fantastico il negozio in cui lo comprerà con i cartonati ecc!). Ma Hoyt se ne sbatte e addirittura versa una caparra per una casa con cui vuole andare a vivere con Jessica: sono davvero romantici, anche se il futuro riserva sorprese negative anche a loro, cosa significherà quella bambolina a terra?
Si scopre inoltre che Jesus è una strega con le fattezze di un infermiere, felice Lafayette che dopo una dose massiccia di V vede cose che noi umani manco immaginiamo. Staremo a vedere.
Gran finale, grandi ribaltoni: Eric e Bill seppelliscono nel cemento Russel ma lui promette vendetta mentre Bill con una stretta di mano lancia Eric nel cemento e fa lo stesso seppellendolo vivo. Poi corre da Sookie per dirle che la ama, bla bla bla, e che non vuole farle del male e ammazzerà tutti coloro che berranno dal suo sangue.  Magicamente rispunta Eric che rivela a Sookie che Bill è stato mandato dalla regina per indagare su di lei e che aveva addirittura pagato i due sfigati del primo episodio della stagione 1 per menarla e far si che lei fosse costretta a succhiare il sangue di Bill. Mizzeca! Povera Sookie: che mazzata sullo stomaco! Giustamente li caccia entrambi e scoppia in lacrime. Ho sperato nell’arrivo di Alcide… ma nulla… non è arrivato. Anzi, lei corre via e va dalla nonna al cimitero. Si sente sola ma non lo è: arrivano infatti le fate che se la portano via… Speriamo che torni se no finisce tutto qui 🙂 Ah, splendida la scena alla Matrix tra la regina Sophie Ann e Bill… ahaha!
Ho scordato qualcosa? A si… Sam… Cavolo Sam… Porca Miseria! Ma si fa? No eh! Non sparare al fratellino! Mannaggia.
E’ stato comunque un episodio molto pieno, anche di emozioni (anche se Alcide l’hanno trascurato un pò troppo secondo me). Voi cosa ne pensate? Abbiamo un anno davanti a noi per commentare, fare ipotesi e scovare spoiler sulla nostra serie tv preferita.

Voto sempre Pam come la migliore: “Ho zero pazienza per stronzate del genere!

La terza stagione di True Blood è iniziata domenica scorsa sulla rete via cavo americana Hbo facendo il record di ascolti: il debutto ha visto incollati alla tv 5,1 milioni di americani (esattamente come il finale della seconda stagione). I risultati in termini di ascolti sono elevati considerando che il primo episodio della prima stagione fu visto da solo 1,4 milioni di telespettatori. Il merito sicuramente va dato al creatore Alan Ball e alla sua squadra di sceneggiatori che hanno confezionato un piccolo gioiellino per quanto riguarda la season premiere, augurandoci che mantenga le promesse anche nei prossimi episodi. Personalmente sono molto soddisfatto di questo episodio: l’ho trovato carico di emozioni e ha messo le basi per capire i sentimenti che affronteremo all’interno di questa terza stagione. Un ritmo serrato nel primo episodio, e scene davvero intense: l’arrivo dei licantropi, il dolore di Tara, Eric con la regina al Fangtasia, la madre di Tara che “ci prova” col reverendo, il sogno di Sam con Bill (geniale, davvero!). Con questo inizio prepariamoci ad una stagione calda e avvincente.
Voi cosa ne pensate? Cosa vi ha colpito maggiormente?
Nella sezione episodi troverete l’intera descrizione del primo episodio della stagione numero 3.
Grande TRUE BLOOD, BENTORNATO!
Dire che ci sei mancato, è poco!

Ecco un nuovo trailer per la terza stagione in arrivo su Hbo il 13 giugno 2010 con il commento di Alan Ball.
Le immagini sono davvero interessanti… a voi i commenti.

In attesa della terza stagione la HBO lancia sei miniepisodi della serie vampiresca creata da Alan Ball.

HBO ha prodotto 6 mini episodi scritti da Alan Ball: storie che non appariranno nella nuova stagione, ma che non sono nemmeno parte della seconda.

Ecco il favoloso promo dei mini episodi in onda dal 2 maggio dopo le repliche della seconda stagione:

Alan Ball ha annunciato che i telespettatori potranno seguire True Blood anche tramite i fumetti ispirati al telefilm: le storie, completamente nuove rispetto ai libri o alla serie, saranno disponibili nei prossimi mesi. Nel progetto, per ora, non è stata coinvolta la scrittrice Charlaine Harris.

 

Ormai è certo: True Blood ripartirà a giugno 2010 in America e nel frattempo fioccano spoilers che arrivano direttamente dal creatore della serie, Alan Ball e da alcuni sceneggiatori come Alexander Woo e Raelle Tucker.
Dichiarano innanzitutto che la serie seguirà in modo del tutto fedele il terzo libro della saga della Harris dal titolo “Club Dead” ma in questo caso non ci sarebbero molte news da dare, basterà leggere il libro. Ma siamo sicuri che questa dichiarazione rispecchierà la terza stagione? Vediamo un pò…

Quelle menti geniali non ci terranno molto sulle spine e ci diranno praticamente subito chi c’è dietro il rapimento di Bill mentre gira voce che Eric sfoggerà in tutto il suo splendore con pochissimi vestiti addosso… Ma qualche assaggio già l’abbiamo avuto nei sogni della nostra beneamina Sookie…

Nuovi personaggi, come era ovvio, nella nuova stagione che porteranno scompiglio a Bon Temps mentre è annunciato anche il ritorno di vecchie glorie: il più atteso (anche se solo nei flashback) e forse il più benvoluto dal pubblico è quello di Godric, ma anche Pam resterà accanto al suo creatore Eric. Pare invece che gli americani non gradiscano molto il personaggio della Regina interpretata da Evan Rachel Wood, ma ad ogni modo, dovremo tenercela in quanto il suo personaggio per ora è considerato “regular” nella serie.
Inoltre è stato aperto il casting per cercare l’attrice che interpreterà Caroline Compton:  la moglie di Bill sarà molto sorpresa nello scoprire che suo marito non è morto durante la guerra civile…
Come abbiamo già detto in precedenti articoli, la parte da protagonista delle vicende sarà affidata sempre a Sookie: per la cameriera telepatica (anche se in effetti al Merlotte’s ha lavorato poco ultimamente) ci sarà un viaggio introspettivo alla scoperta di sé stessa:

Ci saranno più ipotesi e congetture su quello che lei può essere e per questo sarà portata a scoprire chi sia davvero“.
Tutta la stagione sarà incentrata proprio sulla sua identità e il che porterà in modo naturale a concentrarsi meno sul rapporto che ha con Bill anche se le dichiarazioni di Alan Ball sono ferme su questo punto: il loro rapporto non morirà.